Recensioni

Recensioni
Recensioni

Consigli di lettura

Consigli di lettura
Consigli di lettura

Blogtour

Blogtour
Blogtour

[ BLOGTOUR ] Un Giorno Solo di Felicia Yap | E se fosse un film?

Una delle domande più frequenti e immancabili che affollano la mente di ognuno di noi durante la lettura di un romanzo suona più o meno così: E se fosse un film? Ebbene oggi, nella terza tappa del BT dedicato a Un giorno solo di Felicia Yap per Piemme voglio portarvi nel suo mondo ipotetico e cinematografica. Quali volti avrò associato ai mutevoli protagonisti  di questa storia? Quale musica farà da colonna sonora ad ogni sua scena? È ora di scoprirlo insieme.

UN GIORNO SOLO di Felicia Yap
Prezzo: 19.50€ | Pagine: 408
Una cittadina addormentata nei pressi di Cambridge, immersa nell'umido clima inglese. Qui, nella sua bella casa, Claire Evans si sveglia e, come ogni mattina, è costretta a consultare il suo diario elettronico per sapere chi è l'uomo accanto a lei. "Nome: Mark Henry Evans. Età: 45 anni. Occupazione: romanziere con ambizioni politiche. Ci siamo sposati alle 12.30 del 30 settembre 1995 nella cappella del Trinity College. Alle nozze hanno assistito nove persone". Ogni mattina, Claire deve reimparare tutto, o quasi. Perché lei, come molti altri, appartiene alla grigia maggioranza dei Mono: persone il cui cervello, dopo i diciotto anni, non è più in grado di accumulare nuova memoria, e che dunque ricordano soltanto il giorno prima. I Duo come suo marito Mark, invece, hanno una marcia in più: riescono a ricordare fino a due giorni prima. Quarantotto ore. Ventiquattr'ore di superiorità. In un mondo del genere, in cui l'unica cosa che ti lega a ieri è il tuo iDiary, anche per le tue stesse emozioni devi affidarti alle parole che hai scritto. Se sei triste, non sai perché. Se hai paura, non sai perché. E Claire ha paura. Tutti i giorni. Specie da quando Mark è stato accusato dell'omicidio di una donna. In una corsa contro il tempo, prima che Mark stesso dimentichi ciò che ha fatto, Claire dovrà scoprire, aiutata dal detective Hans Richardson della polizia del Cambridgeshire (un uomo che a sua volta lotta con la propria, fallibile memoria), chi ha ucciso quella donna e soprattutto chi è davvero suo marito.

UN SALTO AL CINEMA

La sala si sta riempiendo, minuto dopo minuto. Ecco. Le luci si sono spente, finalmente. 
Un leggero brusio accompagna le prime parole che compaiono sullo schermo nero
« Oh sì. L'atto della vendetta sarà facile. Perchè la tua vita sarà distrutta, ma nessuno si ricorderà di quello che io ti ho fatto. Nessuno tranne me. »


GERARD BUTLER è Mark Henry Evans. 
Duo, scrittore e aspirante politico. Marito di Claire, uomo avvenente e di successo. La sua vita perfetta e senza macchia sarà messa sotto scacco da eventi che lo travolgeranno senza preavviso.
• CHARLIZE THERON è Claire Evans.
Mono. Moglie di Henry di cui subisce fama e superiorità. Fragile e complessa.
Verrà messa alla prova, passo dopo passo. 
• JENNIFER ANISTON è Sophie Ayling. 
Donna misteriosa ed avvenente. Il suo corpo viene ritrovato senza vita nelle acque del Cam.
Suicidio apparente che nasconde una storia di bugie, silenzi e lontane vendette. 
TOM HANKS è Hans Richardson.
A capo delle indagini per scoprire assassino e movente dietro la morte di Sophia. Le sue indagini lo porteranno a scalfire quella fragile superficie che sembra ricoprire le apparenti vite perfette dei protagonisti. Testardo e scrupoloso, anche lui nasconde un difficile segreto da confessare. 

UN GIORNO SOLO : SOUNDTRACK

Nessun commento

Leggere in Silenzio vive attraverso i vostri commenti, quindi lasciate un segno del vostro passaggio! Grazie per il vostro sostegno, Lettori.

Powered by Blogger.
Back to Top